4 maggio 2008

Risi dea cadavare





Dovrei mettere la ricetta dei risi e bisi alla veneta, invece no! Dovrei parlare di tradizione, del 25 aprile, giorno in cui i risi e bisi vanno mangiati per pranzo.... Invece l'unica persona che mi viene in mente è una bugiarda con cui ho avuto a che fare circa dieci anni fa . E qui spiego nvece cosa si intende per "cadavare"in veneziano. Si tratta di una maniera di apostrofare le persone che ormai è caduta in disuso. Dare del cadavare (in genere lo si urla)o del cadavere a qualcuno significa considerare una persona scomoda, falsa, finta amica e anche imbambolata. Come tante espressioni dilettali perà non si può rendere bene il significato, quindi se vi capita di sentirlo urlare a Venezia ... beh sapete.

Quindi cosa succede quando si cucina qualcosa che ricorda qualcuno e qualcosa di spiacevole? Succede che magari in mezzoretta si prepari qualcosa di buono che tutti te ne chiedono ancora. Così, un piatto di salvataggio che ricorda una carogna, diventa un'altra cosa.

Poi visto che qualcosa di falso falso ci voleva, si chiamano risi, ma in effetti si tratta di cereali misti.







Ingredienti

750 gr di piselli da sbucciare


1 litro di brodo vegetale o di brodo fatto conle bucce dei piselli


5 bicchieri piccoli di cereali misti


una noce di burro


2 formaggini a spicchio


sale e pepe


una cipolla piccola


olio di oliva


mezza carota


formaggio grana gratttugiato


Procedimento


Preparare del brodo caldo, vegetale di dado o con le bucce dei piselli. Coprire il fondo di una casseruola conl'olio, mettere la cipolla tritata con la carota i piselli e un mestolo di brodo e cucocere per cinque minuti a fuoco allegro. Aggiungere i cereali fare tostare e poi aggiungere il brodo caldo un mestolo alla volta non prima cheil precedente sia stato quasi assorbito del tutto. Verso fine cottura aggiungere i due formaggini e il burro. Salare e pepare a piacere. a fine cottura aggiungere due cucchiai di formaggio grattuggiato mescolare e lasciare coperto per qualche minuto prima di servire.


Devo ammettere, che il suggerimento della bugiarda di aggiungere i formaggini salva qualsiasi risotto un po' scialbo.




13 commenti:

graziella ha detto...

Hai ragione "cadavare" non è traducibile con una sola parola in italiano!
Il tuo finto risotto sembra molto buono!

unika ha detto...

il tuo piatto lo trovo delizioso ma ancora di più il racconto del cadavere:-)...si tutti ne abbiamo almeno una di persona falsa e viscida che è passata nella nostra vita anche se dobbiamo ammettere che qualcosa di buono ha lasciato:-)
Annamaria

michela ha detto...

Mi hai fatto capottare!
Quando vuoi vieni a ritirare un meme da me!
ciao
michela

sweetcook ha detto...

Se avere avuto a che fare con delle persone false da questi risultati, che ben vengano;-)
Scherzi a parte dev'essere delizioso:-)

Mammazan ha detto...

Il nome del tuo blog è proprio azzeccato!!
Infatti si mangia prima con gli occhi e questo risotto mmmmmm.....
Grazia

Polinnia ha detto...

sembra delizioso, i questo periodo i cinque cereali vanno per la maggiore a casa mia...lo proverò!

Bosina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Polinnia ha detto...

rieccomi, ho preso spunto da te e ho ideato un semplicissimo orzotto, e siccome è il mio primo esperimento in tal senso ne vado orgogliosissima! passa a trovarmi se ti va e dimmi che ne pensi! baciiii

Dolcienonsolo ha detto...

Questo piacerebbe molto a mio marito...

Artemisia Comina ha detto...

ciao isabella, come va?

elisabetta ha detto...

... amo il nostro dialetto anche per questo... e dove abito io certe espressioni non sono ancora cadute in disuso!

Dolcetto ha detto...

Cavoli, te l'ha proprio combinata brutta quella persona eh! Purtroppo capita di avere a che fare con persone così false e ipocrite... però il piatto ti è uscito comunque delizioso!

Aiuolik ha detto...

I cereali ormai sono entrati nella nostra cucina e si prestano a tante ricettine interessanti, proprio come questa!

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs