18 maggio 2008

Otto anni per tre cioccocolate per tre mousse














Moltiplicando gli otto anni di Yups! per tre tipi di cioccolata (bianca, al latte, fondente), aggiungendo un fratello, due papà, quattro nonni, quattro cugini tra i 18 e i sei anni, e uno in arrivo, una mamma golosa risulta un cheesecake a tre strati, buono,buono,buono, una festa che si prolunga per tanti giorni.
Questa ricetta l'ho trovata su un libretto di Anne Wilson, piccolo, economico, introvabile, prezioso e preciso. L'unica cosa che ho dovuto risolvere è stata la mia naturale avversione per l'uso della gelatina. Ho abbandonato l'agar agar, perchè devo ancora capire come si dosa, la gelatina in fogli , perchè mi sta antipatica, invece ho usato quella in polvere neutra che finalmente sono riuscita a dosare e a capire come va usata.
Quindi riporto la ricetta di Anne Wilson intergrata di alcune piccole astuzie. Per questo dolce preparatevi almeno cinque terrine, perchè ne servono tante. Preparate il dolce con almen 6 ore di anticipo e raffredate in frigo.

Ingredienti

per la base
125 di biscotti passati al mixer
1/2 cucchiaino di cannella
60 gr di burro fuso

Farcitura
60 ml di di acqua
1 cucchiaio colmo di gelatina in polvere
375 gr di formagio philadelphia
125 ml di latte intero freddo
125 gr di zucchero Zefiro
60 gr di cioccolato bianco fuso
60 gr di cioccolato al latte fuso
60 gr di cioccolato fondente fuso
250 gr di panna da montare fredda


Procedimento

base

Preparare la base mescolando il burro fuso ai biscotti tritati alla cannella, si otterrà un composto granuloso che andrà a trasferito sulla base di uno stampo apribile di del diametro di 20 cm con la base di foderata di aluminio o carta da forno o leggermenteunta con oliodi arachidi.premere e livellare molto bene e metter in frigo almeno 20 minuti (più o meno il tempo necessario per fare la farcitura).

farcitura

Montate con la frusta elettrica il formaggio con lo zucchero, aggiungere il latte finchè non si ha un composto piuttosto liquido ma omogeneo.
Montare la panna.
Ora si cominciano a dividere quelli che poi saranno i tre strati.
prendere tre terrine abbastanza capienti, dividere il primo composto, in tre parti uguali, io ho misurato circa due mescoli per per terrina.
Scaldare a bagnomaria i tre tipi di cioccolata mettendole in ciotoline a bagno in poca acqua calda. Le cioccolate devono appena sciogliersi, non devono diventare liquide e bollenti. Si scioglieranno poi mescolandole con le fruste elettriche.
Preparare la gelatina.
Versare un cucchiaio colmo di gelatina in 60 ml di acqua in una tazza e scioglierla a bagnomaria, mescolare fino a quando i cristalli tendono a sparire ci vorranno almeno due minuti. Quando la gelatina è pressochè trasparente, toglierla dal bagnomaria e lasciarla intiepidire.
Nel frattempo, dividere la panna montata nei tre composti e mettere in ogni terrina le cioccolate fuse e morbide, sbattere con le fruste i composti, prima il bianco, poi quello al latte poi il fondente, in maniera da non dover risciacquare le fruste ad ogni passaggio. Aggiungere la gelatina nei tre composti, ci vorrà circa un cucchiaio per ogni composto, sciacquare le fruste e ripettere il passaggio.
Togliere dal frigo la tortiera con la base raffreddata.
Versare la crema al cioccolato bianco partendo dal centro, la crema farà un nastro, ma sarà ancora abbastanza liquida, procedere poi con la crema al cioccolato al latte e con quella al cioccolato fondente.
Il tutto sarà parecchio liquido, mettere in frigo per almeno quattro ore.
Le creme si raffrederanno piuttosto lentamente. Tenere in frgo fino al momento di servire, staccando con attenzione il cerchio apribile.










17 commenti:

Mercè ha detto...

TANTISSIMI AUGURI per IL CUOCCO PASTICCIONE !!!!!
Anche AUGURI per gli sui genitori qui hanno un BELLISSIMO RAGAZO!!!

Cat ha detto...

Augurissimi!!! Tuo figlio è bellissimo! Lo posso "prenotare" per la mia eventuale futura figlia ado? ;) Promesso, niente nipotini prima dei 14 anni ;)) Baci! Cat

isabella ha detto...

La vera verità è che nessuno dei due è bello così, anche se è un po' babau, tengo nota per un futuro te tra aspiranti suocere.
Novità per quanto riguarda la pancia con le ali?

Cat ha detto...

Finito corso-preadottivo, finiti colloqui con assistente sociale e psicologo, finita visita a casa... Tra un paio di settimane lettura relazione e viaggetto a Bologna per fissare il colloquio con il giudice. Diciamo che la pancia con le ali inizia a crescere (di ciccia, ma cresce)!! Considerando che poi abbiamo esteso la nostra disponibilità per uno/due bambini fino ai 10 anni, direi che la mia pancia dovrà diventare bella grossa!! Baci! Cat

isabella ha detto...

Sai già dove ti porterà la tua pancia con le ali?

michela ha detto...

TANTISSIMI AUGURI AL TUO OMETTO.
Bellissima la torta

giu&cat ha detto...

fantastico questo dolce! che acquolina....mamma mia! e complimenti per il figlio: bellissimo!!! ;-)
tanti auguri anche da parte mia!
baci
giù

dolcienonsolo ha detto...

Auguriiiiiiii!Che buone quelle mousse!

graziella ha detto...

Mi spiace deluderti, ma il tuo libretto non è introvabile! L'ho preso poco tempo fa in un mercatino di libri a 2 euro!
Avevo addocchiato anch'io questo cheesecake, ma non avevo idea di quanto fosse un cucchiaio di gelatina e come dividerla in tre parti!
Abbiamo in comune anche un bimbo "ottenne" e le sedie del soggiorno!
:-)))))

Nepitella ha detto...

Eccomi:D Mammma che bello tuo figlio!!! e che torta. Tantissimi auguri allora Un abbraccio

isabella ha detto...

@graziella
li ho quasi tutti quelli di Anne Wilson, purtroppo si trovano sempre gli stessi titoli, mi mancano gli antipasti, i frullati e qualcuno altro. Neho più di 40 compresi due in francese per il Natale. Se passi a Mestre la gelatina neutra la trovi da Caberlotto

sweetcook ha detto...

La matematica non mi è mai piaciuta ma se la applichi in cucina ed ottieni questo risultato allora sai che ti dico? Passami un libro che mi rimetto a studiarla:D
Il cheesecake è delizioso.

emilia ha detto...

Complimenti Isaella, bella e buona torta, matematica direi 10 + e per finire, ma non ultimo, un bell'ometto da festeggiare. Brava.

p.s. mai sentito parlare di gelatina in polvere.

salsadisapa ha detto...

ahhh ma tanti auguri al piccino!! accidenti che torta golosa, una cosa fantastica!

Polinnia ha detto...

con una mamma così brava ogni compleanno sarà una vera...goduria!!! AUGURI!!!
è avanzata una fetta?!???

Artemisia Comina ha detto...

auguri, auguri, auguri :)

Tzun@mi ha detto...

Premesso ke nn sopporto le cheese cake...ma deo dire che questa mi ha conquistata...mi toccherà provarla..hahahhahaha e poi, vorrei candidarmi come futura suocera, la mia novenne sa già fare i biscotti con la sparabiscotti!!! hahahahaha

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs