23 ottobre 2008

Venerdì .... frollini senza uova

Finalmente l'ho fatto. Ho portato Yups! a prendersi un profumo da uomo. Ci siamo messi d'accordo per due spruzzetti alla domenica. Poi abbiamo comperato i jeans che piacevano a lui e una collana un po' burina acquistata solo a patto che se la tenga dentro al maglia e non la porti a scuola. Sulla giacca per l'inverno sono riuscita a spuntarla io, blu classica col cappuccio, l'ho convinto anche a comperarsi una camicia di oxford e un maglione a righe.
Adesso che il mio ragazzo sta crescendo mi accorgo che non vuole più che gli rimbocchi la canottiera nelle mutande e gli tiri su i pantaloni fino alle ascelle e ieri ho perfino fatto finta di non accompagnarlo a scuola e gli ho camminato dietro di dieci metri mentre lui faceva finta di non vedermi. Poi, quando è corso in mezzo agli altri bambini vicino alla maestra mi è venuto un colpo al cuore, e ho pensato - meno male che gli ho comperato la felpa arancio evidenziatore così lo individuo subito!. E io sono rimasta fuori del cancello della scuola nascosta con altre tre mamme di figli avviati verso la loro autonomia.
Ma c'è una cosa caro il mio pitusso che non sai, quando ti sposerai, sarò io prenderti sottobraccio e a consegnarti ad una sciacquetta innamorata che ti avrà rubato il cuore. Oddio mi sto già trasformando in suocera ...
Così amore mio, dai peletti neri sulle gambe, dall'odore ormonale di carciofo in testa, vestito come un tuorlo d'uovo per poterti riconoscere subito, che mi dici non entrare in bagno che sei nudo, lo sai cosa ti faccio questa sera? I tuoi biscottini preferiti ... quelli con il nome che ti piacciono tanto .... perchè anche se una parte di me ti vorrebbe piccolo, mi rendo conto che, come dicono i tibetani: ai figli bisogna dare radici ed ali .
E poi tra i tanti tafanari che tu o tuo fratello erediterete il più tardi possibile, ne ne ho uno che è fantastico, si tratta di una specie di timbro da biscotti. In più questa è una frolla che rimane friabile e bella chiara e piatta .. insoma da provare. La farina di mais deve essere macinata finissima, quella chiamata fioretto di mais da non confondersi con l'amido di mais che è più indicato per le torte.
Ingredienti
1 tazza di farina setacciata
1/2 tazza di fioretto di mais
1 cucchiaino di lievito
1/4 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di noce moscata
155 gr di burro morbido
1/2 tazza d zuchero a velo
1 chiucchiaino di buccia di limone grattugiata (solo la parte gialla)
Procedimento
Mescolare le farine, il lievito,il sale e la noce moscata.
Lavorare a parte il burro con lo zucchero e la scorza di limone. Unire agli ingredienti secchi e mescolare fino a quando la frolla è omogenea. Mettere in frigo per 30 minuti. Poi stendere in una sfoglia spessa 3 mm e ritagliare con i coppapasta i biscotti. Cuocere 150 C° per 15 minuti, fino quando i bordi cominciano a dorarsi . Lasciare raffredare 2 -3 minuti sulla placca poi trasferire su una gratella.

6 commenti:

manu e silvia ha detto...

Che emozione dev'essere...ma non perderti nei ricordi...tanto tu sarai semopre sua madre e da te tornerà sempre...
Non lo stai perdendo, anzi fai bene ad incoraggiarlo a crescere ed a seguirlo in questo difficile cammino!
Non è più un bambino, ma non vuol dire che non ha ancora bisogno di te eh?!
Buonissimi questi biscotti!!
Un bacio

Fra ha detto...

Ricordo perfettamente il momento in cui mia madre mi diede il permesso di depilarmi e di poter mettere la matita sugli occhi...mi sentii grande...e forse lei si sentì un po' più vecchia, ma anche contenta che la sua piccolina stesse crescendo.
I biscotti sono eccezionali, proverò sicuramente a fare questa frolla
Un bacio
Fra

enza ha detto...

questo tafanario ce l'ho hihihihih
vado a comprare i trucchi alla grande

Anonimo ha detto...

buonissimi!!! Ma Isabella come ci si può mettere in contatto con te??

Clelia

isabella ha detto...

@clelia
ho messo un indirizzo di email !
Per ricordarlo : mimangiolachiocciolapuntogmailpuntocom

Mercè ha detto...

Complimenti per questi bellisssimi biscotti.
Ho fattole patte delle surfiste, sono UNA DELIZIA.
Un bacione

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs