22 giugno 2008

Biscotti rustici







Essere in dieta per me significa stare costantemente attenta ai grassi. Una delle cose più difficili è stare attenti alla colazione, infatti è dalla mattina che si vede come girerà la giornata.

Io, lo yogurt, non riesco ad affrontarlo, come le famose fette biscottate con il velo di marmellata. In tutto ciò c'è qualcosa che mi indispone, che mi fa sentire che mi devo privare di qualcosa. Così Ho optato per una colazione che con un po' di abitudine, almeno mi fa cominciare bene la giornata. E' vero che il latte è totalmente scremato, ma è anche vero che con il caffè e il dolcificante liquido, può andare. Per quanto riguarda i biscotti è un altro discorso, il dottore mi ha detto 4 o al massimo 6 biscotti. Io mi sono immaginata parlasse di Molinetti del Mulino Bianco, o delle Gocciole Dark... delle macine... e invece no, parlava di Oro saiwa, robe da farmi cadere dalla sedia, ah poi posso anche mangiare un frutto ... niente ipercaloriche banane però!


Così la mia passione si è riversata sui biscotti della Vita snella nel loro bel pacchettino da sei, che oltre che a costare una cifra, hanno il vantaggio di farti mangiare un pacchetto e non farti estrarre una manciata di biscotti dalla biscottiera e fartene mettere giù almeno 3.

Qui ho rielaborato una ricetta di Zucchino e finalmente anche io posso mangiare i biscotti fatti in casa perchè privi di burro, Tra gli ingredienti c'è l'ammoniaca per dolci, qualcuno non la sopporta, in effetti non ha un odore invitante però il risultato ne vale la pena.

Ingredienti

170 gr di farina di riso

90 gr di farina 00

120 gr di zucchero di canna

1 cucchiaio di miele

2 uova

2 cucchiai di latte

1 cucchiaino di cannella

1 cucchiaino di ammoniaca per dolci



Procedimento

Montare uova e zucchero, aggiungere l'ammoniaca sciolta nel latte tiepido, incorporarvi le farine opportunamente setacciate. Distendere l'impasto su una teglia foderata di carta da forno per uno spessore di un paio di centimetri.

Infornare nel forno scaldato a 180° C per 20 minuti, estrarre la teglia e ritagliare i biscotti e ultimare la cottura pe altri 10 minuti.

I biscotti saranno leggeri e abbastanza duri , ma adattissimi ad essere inzuppati nel latte. Si conservano in una latta chiusa.

NdR: si sprigionerà un odore di ammoniaca abbastanza forte, ma il gusto non ne risentirà assolutamente


18 commenti:

enza ha detto...

noooo pure tu vittima della fetta biscottata con 10 gr di marmellata.
sister in diet :D
i biscotti della vita questi, ma quanto pesano a pezzo?
mica peraltro, dalla foto minimo minimo 50 gr e chi glielo dice alla dietista? uaaaaaa

skucinando ha detto...

ueeeeeeeeeeeeee che hai contro gli oro saiwa? son buonissimi!!!

secondo me a questi biscottini mancano: zucchero, miele, mandorle, burro ... aumentando le quote latte e le quote zuccherose et aggiungendo delle mandorle sarebbero pure commestibili

resta il fatto, vostro onore, che un bel bombolone caldo e con inserzione di ricca crema è quanto di meglio possa essere pucciabile nel latte al mattino

e si prenda atto che la quantità di zucchero nel latte ha da essere sufficiente a che la cucchiaia da latte resti ben conficcata in piedi

che altro aggiungere? che anche un bel fettone di torta di mele ben fatta andrebbe aggiunto alla colazione essendo essa lo più importante pasto della nostra giornata

ci metterei anche come sgrassante un bel frullatone misto

alla fine un caffettino amaro, si amaro! che un occhio alla linea va pure dato ...

ciaoooo

sweetcook ha detto...

Come ti capisco...per me la colazione è sacra, potrei rinunciare a tutto ma non ad una degna colazione!
La fetta biscottata con quel maledetto velo di marmellata non l'ho mai sopportata.
Quindi ho risolto così:Durante la settimana mangio anch'io biscotti secchi, però ne ho trovati un tipo (tra l'altro al discount) che assorbono il latte in maniera meravigliosa) e poi sono giganti ed hanno solo 45 cal a pezzo (Contro non so quanti, almeno 70 di un molinetto).
Poi nel we mi sbizzarrisco...anche se tra i biscotti del mb le macine occupano un posto d'onore nel mio cuore:-)
I tuoi biscotti devono essere dei degni sostituti comunque:-)

isabella ha detto...

Ragassi !
io sono un ex obesa sono passata da 120 a 75 chili!
Non � stato facile specialmente per una golosa come me!
Non posso descrivere l'emozione di comperarsi un paio di stivali, accavvalare le gambe! salire in un ascensore e non vedere la gente che schizza fuori!
Comunque l'appetito mi � rimasto intatto!

panettona ha detto...

ma com'è che siamo praticamente tutti a dieta??!!
io, purtroppo, la mattina mi accontento dlle biscottate con il velo di marmellata e pure senza zucchero :S ma con una tazza di caffellatte anche questa senza zucchero... che brutto inzio di giornata !!! :S
i tuo biscottin sono belli, belli ;)
lo sai che c'è un aricetta simile tipica della mia zona con milele cannella ed arachid?! non appena li preparo te li faccio vedere ;)
baci

michela ha detto...

Isabella, ti capisco proprio è difficile.
Però sappi che tutte ma proprio tutte le persone che son magre son sempre a dieta.
Non è vero che son di costituzione magra, semplicemente stanno moooolto attente a quello che mangiano.
Mia nonna per esempio era del 22 ed ora non c'è più pensa che era alta 1,75 mt, una stangona per l'epoca che erano tutte nane.
Pesava a mala pena 55 kg.
Però mangiava regolare senza sgarrare.
Niente dolci o quasi, pane poco, un primo a pranzo ed un secondo a cena e spesso e volentieri saltava la cena per una tazza di latte e mezzo panino.
Vedi un po' tu.
---
I biscotti bellissimi li ho copiati.
Se ti interessa, l'odore di ammoniaca se ne va subito cuocendoli con un piccolo spessore sulla porta del forno in modo che l'odore evapori.

Anonimo ha detto...

ciao isabella
ma hai mai scritto del tuo percorso che ti ha portato da 120 a 75?
quanti anni hai?
due gravidanze?
ciao cate

isabella ha detto...

il percorso telo sintetizzo così
peso medio fino 29 anni 100 chili, sono alta 1,72, poi ho perso 15 chili, prima gravidanza, poi aumento esponenziale e costante nei sei anni successivi, arrivata a 120, persi 35 chili in 8 mesi, incinta di Jack .... ripresi tutti, dieta di nuovo arrivata a 75 (dai quali non riesco a schiodarmi!!!!!) in circa un anno.

isabella ha detto...

ops! non volevo farti un quiz ho 38 anni compiuti!!!!

Lo ha detto...

a me questi biscotti senza burro mi piacciono assai assai! copio nè! ;)

emilia ha detto...

Buoni questi biscottini, a mio marito piacerebbero molto....anche se lui puo' mangiarne a kili senza problemi...ahhhhhhh !!!!!!!! :)

barbaraland ha detto...

Ciao! odio le diete, ma come dici tu per tenersi in forma bisogna stare attenti. Quest'anno ho sgarrato un pò...sono alta quanto lo era tua nonna (anche io sono considerata stangona visto che sono siciliana) e mi fanno imbestialire i commenti del tipo: "ma tu sei alta che ti lamenti...!!
Comunque i biscotti sembrano buonissimi!! ;-)

giu&cat ha detto...

Isa io odio le diete proibitivi, quelle in cui si dice "questo alimento devi eliminarlo completamente". Ne ho fatte da ragazzina e mi hanno fatto più male che bene. L'importante è mangiare tutto con moderazione. Bravissima per l'idea di questi biscotti! CAt

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Conosco l'annosa stroia della colazione :-( alla fine abbiamo trovato il compromesso con una fetta di pane tostato e "un velo" di prosciutto cotto. In effeti a me la mattina garba il salato e non il dolce! Buona serata Laura

niki ha detto...

Ciao Isabella
sai che due anni prima di partire per l'India ci siamo messi a dieta anche Dario ed io: 12 kg in tre mesi, tutti e due.
E' stata durissima ma ne è valsa la pena! Il mio scassatissimo cuore si è sentito subito più felice.

Daniela ha detto...

sono convinta che sono buonissimi...
di problemi di linea non ne ho ma li provo lo stesso...

Gunther K.Fuchs ha detto...

v abeh non so se proprio fanno dimagrire però me li faccio lo stesso. nella dieta non è omportante solo cosa introduci ma anche quanto bruci in termini di energia, se ti paice vai in bicicletta o cammina a piedi aiuta a bruciare le calorie introdotte

marinella ha detto...

Sei stata molto coraggiosa a riprendere la dieta due volte di seguito riuscendo a scendere fino a 75 kg. considerando la tua statura sei già abbastanza in forma direi. Io non riesco a entrare nell'ottica, e dire che devo proprio, visto il mi peso!!!
Non sono abbastanza costante, ti ammiro molto. A proposito, hai mai pensato di usare la stevia al posto del dolcificante, i dolcificanti chimici ti fanno male, meglio malto o zucchero integrale al limite, comunque solo zuccheri a lento rilascio. La stevia occorre ordinarla via internet, sa un pochino di liquirizia, ma è un dolcificante interessante
Baci

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs