8 novembre 2008

Chi non mangia oca a San martino.... non becca un quattrino







Questo sembra essere il detto. Comunque visto i tempi che corrono ci siamo precipitati a mangiarla sta benedetta oca. Ma chi abita a Venezia, sa anche che il San Martino è il nostro Halloween dalla notte dei tempi, una festa che ultimamente aveva ripreso una certa vita ma che sembra perdere importanza per il fatto che viene festeggiata l'11 di novembre e quindi 10 giorni dopo Halloween, che i bambini che battono i coperchi da cuciana cantando la tradizionale canzoncina, vengono fotografati dai turisti e si intimidiscono, e diciamocelo i coperchi non sono più quelli di una volta, altra cosa da non sottovalutare: pare che il dolcetto di pasta frolla con i cioccolatini debba essere venduto da Christie, ha dei prezzi ingiustificati. Così l'anno scorso mi sono lanciata alla ricerca dello stampo e ho trovato il fantomatico cavaliere
Quindi ecco la ricetta semplicissima... la difficoltà maggiore è togliere il dolce dalla teglia senza romperlo....

Ingredienti

500 gr di farina 00
250 gr di burro freddo a tocchetti
200 gr di zucchero
3 tuorli d'uovo
200 gr di cioccolato
confettini colorati



Procedimento
Mescolare burro, farina, zucchero, tuorli e fare una frolla. Congelare per una notte, stendere la pasta dopo averla fatta scongelare per un ora. Si va meglio a stenderla quando è freddissima.
Ritagliare con lo stampo, cuocere per 15 minuti a forno preriscaldato a 180C° fino che i bordi non di ventano dorati. Lasciare raffreddare e ricoprire con la cioccolata fusa e confettini a piacere.




Quanto all'oca, perchè non fare un salto ogni anno a San Martino a Mirano qui il fotoromanzo del nostro pelleggrinaggio annuale .....

Jack che piange perchè vuole portarsi a casa anche questo cavallo....





Yups!che giosce della gita e vince il premio "Ti scaravento la pleistescion fuori dalla finestra "








Oche seminate per Mirano


Due uomini e una culla ?

Cose "reali"

il salame ortodosso

12 commenti:

giucat ha detto...

Buona domenica Isa! Non conoscevo questa tradizione! Hai ragione sformare il cavaliere non deve essere una passeggiata! Considera che io ho comprato una scatola con 100 stampini e quando provo a sformare gli animali mi rimangono sempre privi di zampe, testa e coda (immagina che bei biscottini...)! Un abbraccio, Cat

Gunther ha detto...

nemmeno io la conoscevo questa usanza , che mi piace molto più di halloween, complimenti per il dolcino sei stata in gamba!!

Fra ha detto...

Mi associo all'ignoranza generale su questa tredizione (sapevo solo dell'estate di san martino...). Il cavaliere dolcioso è un opera d'arte, complimenti!
Un bacio grande e buona domenica
Fra

Lo ha detto...

conosco la storia di San Martino e ce ne siamo appena mangiati uno...grazie ad una preziosa amicizia con degli stupendi mestrini...che hanno incantato con la legenda la mia gnoma.
Grazie mille per il tuo contributo alla mia raccolta :)

barbara ha detto...

aaaaahhhh! Ecco perché sono sempre squattrinata, mo' ho capito!!!
baci e buona settimana a te, tesoro.
bab

unika ha detto...

non conoscevo questa tradizione...ora capisco perchè non ho un euro:-)
Annamaria

Anonimo ha detto...

... guai a te se dici ancora che il mi krante cafallo di zukkero è più bello del tuo!!!! Scherzi a parte, grazie per avermi fatto tornare la voglia di farlo....
Clelia

Artemisia Comina ha detto...

mi piace tanto San Martino! buon San Martino, Isabella!

Tuki ha detto...

Che bello! In questi anni passati a Venezia non sono ancora riuscita a trovare lo stampo.. tu dove l'hai trovato? Ogni anno ne prendo uno in pasticceria ma vuoi mettere farlo a casa?!

elisabetta ha detto...

Ma eravate anche voi a Mirano sabato? allora ci saremo pure incrociate... i tuoi figli hanno partecipato al gioco nel pomeriggio?

isabella ha detto...

@elisabetta
Abbiamo pensato bene di andare la mattina che non c'era niente, abbiamo mangiato alle 5 colonne(si mangia bene e a prezzi ragionevoli), il piccolo ha fatto il pisolo poi i burattini alle 4 eravamo distrutti e siamo tornati acasa

emilia ha detto...

Non conoscevo la storia e il detto....ma non conosco tante altre cose !! ;)
Chissa' che buono l'omino sul cavallo !
buona giornata :)

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs