2 gennaio 2008

Torrone di Natale Christmas' nougat

Finalmente una ricetta per il mandorlato. Molto conosciuto e quello di Cologna che come dice il nome è fatto con le mandorle. In questo caso avevo delle nocciole a casa così l'ho fatto con quelle. E' necessario munirsi di un termometro da zucchero al fine di evitare spiacevoli incidenti e ho trovato particolarmente utili stampi di silicone

Finally I work out a nice recipe for nougat. Very well known in Italy is Mandorlato di Cologna, made with almonds, in this case I has hezelnut at home so I made it with them. Absolutely necessary a sugar termometer if you want avoid injury and I found very useful silicon moulds

Ingredienti

2 tazze di zucchero /2 cups of sugar
500 gr di miele liquido/500 gr of fluid honey
1/4 di cucchiaino da te di sale fino /1/4 of teaspoon of salt
1/4 di tazza di acqua /1/4 of cup of water
2 albumi d'uovo / 2 whites egg
200 gr di nocciole intere o mandorle intere/200 gr of hezelnut or almond

Procedimento

  1. Con le fruste elettriche battere gli albumi a neve fermissima Using a stand mixer whisk the whites until they hold stif peaks.

  2. In una pentola con i bordi alti asciogliere lo zucchero, il miele , il sale con l'acqua, a fuoco medio alto fino a raggiungere la temperatura di 122 °C / Combine the sugar, honey, salt and water in a high saucepan over medium-high heat. Cook the mixture until the mixture reaches the 122°C

3. Togliere dal fuoco lo sciroppo e versarne cirac un quarto negli albumi montati a neve sempre mescolando con le fruste mantenendo il composto ben montanto / Remove the from the heat and pour almost 1/4 of the mixture into the stiff whites, always with the mixer running


4. Rimettere lo sciroppo sul fuoco e continuare a cuocere a fuoco medio alto fino alla temperatura di 148° C. Continuare a battere con le fruste fino a quando il composto diviene denso e ben montato. Aggiungere le nocciole e le mandorle e mescolare bene fino a quando sono bene incorporate. Versare negli stampi bassi di silicone. Far raffredare a temperatura ambienteper un ora , poi mettere per un paio d'ore in freezer . /Return the saucepan on the heat and continue to cook over medium high heat until the mixture reaches the 148 C°. Pour it in the whithes mixture while beating until thick and stiff . Then fold in the nuts and stir until they are combined and pour it into silicon moulds. Keep at room temperature for one hour an then put into the refrigerator until set
















11 commenti:

Ady ha detto...

Molto originale nella sua forma ad alberello! Bravissima
Un abbraccio

aracoco ha detto...

Quindi non è necessario l'ostia??
se avessi del tempo lo rifarei...mai dire mai!!
ha un aspetto molto invitante...
http://dolcienonsolo.myblog.it/

salsadisapa ha detto...

fantastico!!! adoro il torrone... senti ma che ne pensi se sostituissi completamente lo zucchero col miele? hai mai provato? non so se occorra cambiare qualcosa nel procedimento... mi piacerebbe fare un torrone con solo miele, come quello sardo ;-)

isabella ha detto...

per aracoco
ci vuole circa un'ora, l'importante è non avere i bambini intorno, se poi la cucina ti sembra un disastro la lavastoviglie sciglie tutto!!per evitare l'ostia basta tenere in freezer in più il silicone da un pell'aspetto lucido che a me personalmente nelle torte non piace , ma nel mandorlato funziona bene

per salsadipa
bisognerebbe provare.. mi sto impratichendo con lo zucchero visto l'acquisto del termometrone bsognerebbe sapere se il miele si caramella allo stesso modo dello zucchero

aracoco ha detto...

Grazie.
http://dolcienonsolo.myblog.it/

Giovanna ha detto...

bellooo! l'ho fatto anch'io con senza zucchero, ed è risultato un ninin troppo morbido, il tuo alberello è bellissimo.

isabella ha detto...

per giovanna
quello fatto in casa risulta sempre un po' morbido, prova tenerl oin frezeer.
ciao isabella

Daniela ha detto...

Bell'effetto...
io ci sto provando ma non mi è mai riuscito. Sarà l'ora che compro forse il termometro?
Il tuo blog è molto carino ti metterò tra I PREFERITI...

isabella ha detto...

Per Daniela,
puoi scrivermi l'indirizzo del tuo blog, non riesco a collegarmi ciao
Isabella,

Carmen ha detto...

buooono
quando è duro in confronto a quello comprato?
ma si continua a cuocere con gli albumi a bagnomaria o direttamente nel pentolino?

Anonimo ha detto...

Da isabella

E' un po' più tenero,io lo tengo in freezer

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs